Sabbie colorate online dating singlebörse kostenlos Herne

VINCENZA LOMONACO Vice Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese Direttore Centrale per la Promozione della Cultura e della Lingua Italiana Presentation Our country is a real open air museum, home of a vast and rich artistic and cultural heritage, as wonderful as it is fragile, that is unique in the world.The need to preserve and restore this heritage in the centuries resulted in the elaboration and development of specific know-how and skills which today have been extraordinarily improved and perfected.This vast legacy of expertise, which was gained and accumulated in the centuries, and of technological and entrepreneurial skills distinguishes the field of restoration in Italy and explains why our country is the reference point of so many skilled professionals and young students from all over the world.

sabbie colorate online dating-85

Sono perciò particolarmente lieta di presentare un’esposizione che illustra, con ampia documentazione, i molteplici aspetti di questa disciplina, descrivendone i metodi di indagine e le tecniche d’intervento, anche attraverso casi concreti di restauro di opere famose, quali la Torre di Pisa e i Bronzi di Riace.

Curata dall’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, che dalla sua fondazione nel 1939 svolge un ruolo leader nel settore, la mostra verrà promossa dalla rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura che – ne sono certa – sapranno valorizzarla quale testimonianza di una delle realtà più originali, creative e dinamiche del nostro Sistema Paese.

ll connubio tra tecnologia, innovazione, sapiente manualità artigianale da un lato e profonda conoscenza storico-artistica e scientifica del patrimonio culturale dall’altro, supportato da grande rigore metodologico, è stato il carattere distintivo dell’Istituto Centrale del Restauro sin dalla sua istituzione.

L’idea fondante, nata dalla discussione della proposta di Giulio Carlo Argan nella Conferenza dei Soprintendenti del 1938, era quella di far colloquiare le diverse componenti e le diverse specialità degli operatori, sottraendo il restauro all’interpretazione soggettiva del singolo operatore, spesso sconfinante nell’arbitrarietà, collocandolo viceversa nella dimensione alta e strutturata di una disciplina scientifica, con propri riconosciuti principi e regole, capace di elaborare codici di comportamento uniformi per tutto il territorio nazionale, con la diffusione delle procedure applicative che ne derivano.

Il filo conduttore per tipologia di patrimonio permette di ritrovare la multidisciplinarietà delle componenti richiamate in precedenza: ricerca, tecnologia, innovazione, sapiente manualità artigianale, profonda conoscenza storico-artistica e scientifica.

Last modified 04-Jul-2017 01:20